ildeposito
ildeposito
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 MSTS / ORTS
 MSTS and ORTS rotabili
 Banco di guida (quasi) gratuito per tutte loco/sim
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Alez80a
Starting Member

9 Posts

Posted - 17/05/2024 :  09:52:43  Show Profile  Visit Alez80a's Homepage  Reply with Quote
Sto pensando di creare un banco di guida modulare gratuito compatibile con tutte le loco (incluse quelle a vapore) e i simulatori (OpenRails, MsTS, Train Simulator, OpenBVE, BVE, Simulatore Treno di Sbaccheri, ecc).

Renderò disponibile gratuitamente:
* il software per il PC (compatibile con Windows e GNU/Linux)
* il firmware per l'Arduino Mega
* i file da stampare con la stampante 3D
* lo schema per il montaggio della parte elettrica ed elettronica del banco

Le uniche spese sarebbero:
* componenti elettrici ed elettronici (qualche decina di Euro)
* scheda d'intefaccia Arduino Mega (meno di 50 €)
* saldatore a stagno per elettronica
* stampante 3D

La parte teorica è praticamente terminata, adesso mi manca la parte pratica.

Per creare i file per la stampa 3D stavo pensando di usare il software gratuito FreeCAD.

Coloro che volessero aiutarmi realizzando i file per la stampa 3D delle leve, dei pulsanti, degli interruttori e altro sono benvenuti.

Cerco schemi quotati di segnali e oggetti ferroviari per la simulazione della Firenze-Siena nel 2000, di cui cerco planimetrie aggiornate.
Conosco i siti Rotaie e RFI: però mancano tanti oggetti.
Ringrazio chi potrà aiutarmi contattandomi con MP o e-mail.

Alez80a
Starting Member

9 Posts

Posted - 19/05/2024 :  21:07:38  Show Profile  Visit Alez80a's Homepage  Reply with Quote
Nel limite del possibile, per quei simulatori che hanno limitazioni cercherò di ridurle (per es., non vale ovviamente per Simulatore Treno).


1) Trazione con shunt e 0 intermedi (per es. MsTS, BVE).

Per es., se in MsTS si avesse il Throttle così:


Notch ( 0.00 0 0 )

[...]
Notch ( 0.33 0 Serie_Con_Reostato_Escluso )

Notch ( 0.36 0 Serie_Con_Reostato_Escluso_Con_Shunt_1 )
Notch ( 0.39 0 Serie_Con_Reostato_Escluso_Con_Shunt_2 )
Notch ( 0.42 0 Serie_Con_Reostato_Escluso_Con_Shunt_3 )
Notch ( 0.45 0 Serie_Con_Reostato_Escluso_Con_Shunt_4 )
Notch ( 0.48 0 Serie_Con_Reostato_Escluso_Con_Shunt_5 )

Comment ( 0.00 0 0_Intermedio )

Notch ( 0.66 0 Parallelo_Con_Reostato_Tutto_Incluso )


Per es.,

se il Throttle fosse a 0.33 o a 0.36 il cambio combinazione motori sul il mio banco farà passare il Throttle a "0_Intermedio" (MsTS lo farebbe passare a rispettivamente a 0.36 e 0.39),

se fosse a 0.48 l'inserimento dello shunt sul mio banco non avrà nessun effetto (MsTS lo farebbe passare a 0.66),

in modo analogo in caso di diminuzione del Throttle nei due casi spiegati sopra.


In aggiunta sul mio banco ci sarà lo "0 intermedio" (in MsTS c'è soltanto lo "0 iniziale").

Per poter inserire/disinserire uno shunt sul mio banco dovrà essere passato un certo tempo dallo shunt precedente (MsTS lo inserirebbe/disinserirebbe senza attendere da quello precedente).

Sul mio banco la frenatura con freno continuo disabiliterà la trazione e per riabilitarla sarà necessario mettere la leva di trazione a "0 iniziale" (MsTS non prevede questo comando).


2) Sfrenatura graduale nella posizione di frenatura graduale con freno continuo Oerlikon FV4a ed equivalenti (in teoria è fattibile, ma non sono sicuro se sarà possibile realizzarla) (per es. MsTS)


3) Frenatura elettrica (per es. MsTS).

Sul mio banco sarà possibile comandare la frenatura elettrica contemporaneamente sia con il freno continuo, sia con l'apposita leva (per es. LCM).

Il freno continuo avrà i seguenti gruppi di posizioni:

- Frenatura elettrica
- Frenatura elettrica + frenatura pneumatica
- Frenatura pneumatica

Ogni gruppo avrà un numero di posizioni scelto dall'utente e ovviamente sarà possibile avere anche le due situazioni semplificate di gruppi di posizioni:

- Frenatura pneumatica

e

- Frenatura elettrica
- Frenatura pneumatica

(con MsTS non è possibile regolarla contemporaneamente sia con il freno continuo, sia con l'apposita leva, inoltre il freno continuo prevede soltanto "Frenatura elettrica + frenatura pneumatica" (Blended) oppure "Frenatura pneumatica").


4) Sequenza di abilitazione/disabilitazione e comando fari (per es. MsTS).

Sul mio banco si dovrà rispettare la sequenza di abilitazione (in alcuni casi ciò non è corretto, ma è una limitazione del simulatore per adesso non risolvibile) (il pantografo farà parte della sequenza) e del comando fari (questo avviene anche in MsTS, ma in MsTS viene usato soltanto il freno Dynamic e un unico comando fari, mentre sul mio banco i comandi saranno separati).

Sul mio banco per chiudere l'I.R. dovrà essere mantenuto in posizione per un certo tempo (MsTS lo chiude immediatamente).

Sul mio banco la disabilitazione di un punto della sequenza o l'abbassamento del pantografo (quest'ultimo farà parte della sequenza), disabiliterà tutti i punti successivi nella sequenza: in alcuni casi ciò non è corretto, ma è una limitazione del simulatore per adesso non risolvibile (MsTS non prevede questo comando).


Al momento non mi vengono in mente altre limitazioni risolvibili, se ve ne venisse in mente qualcun'altra, che mi sono dimenticato, potete proporle e vedrò se riuscirò a risolverle.

Cerco schemi quotati di segnali e oggetti ferroviari per la simulazione della Firenze-Siena nel 2000, di cui cerco planimetrie aggiornate.
Conosco i siti Rotaie e RFI: però mancano tanti oggetti.
Ringrazio chi potrà aiutarmi contattandomi con MP o e-mail.
Go to Top of Page

Alez80a
Starting Member

9 Posts

Posted - 27/05/2024 :  09:06:51  Show Profile  Visit Alez80a's Homepage  Reply with Quote
Riguardo a:

1) Trazione con shunt e 0 intermedi (per es. MsTS, BVE).

Per gli shunt vale quanto detto precedentemente.

Mentre per gli "0 intermedi", diversamente da quanto detto precedentemente, MsTS e BVE li gestiscono, quindi il mio banco non avrà la necessità di gestirli.


Inoltre mi sono venute in mente altre limitazioni che il mio banco risolverà.


5) Ripetizione segnali (per es. MsTS)

Sul mio banco i tasti per il prericonoscimento, il riconoscimento e il riarmo freno della ripetizione segnali saranno separati (MsTS prevede un unico tasto).


6a) Materiale con frizione-cambio-trazione con comandi separati (per es. MsTS, BVE)

Sul mio banco per cambiare la marcia si dovrà disinserire la marcia tramite la frizione, dopo si dovrà attendere che venga visualizzata la segnalazione di dinserimento della marcia, dopo si dovrà selezionare la marcia, dopo si dovrà inserire la marcia tramite la frizione, dopo si dovrà attendere che venga visualizzata la segnalazione di inserimento della marcia e infine si potrà aumentare la trazione (MsTS e BVE non lo riprodurrebbero fedelmente alla realtà e non ci sarebbe il ritardo dell'inserimento/disinserimento della marcia).


6b) Materiale con frizione-cambio-trazione con combinatore a pettine (per es. MsTS, BVE)

Sul mio banco per cambiare marcia si dovrà mettere la leva nella feritoia orizzontale, dopo si dovrà attendere che venga visualizzata la segnalazione di dinserimento della marcia, dopo si dovrà mettere la leva nella prima posizione della feritoia verticale scelta, dopo si dovrà attendere che venga visualizzata la segnalazione di inserimento della marcia e infine si potrà avanzare nelle successive posizioni verticali per aumentare la trazione (MsTS e BVE non lo riprodurrebbero fedelmente alla realtà e non ci sarebbe il ritardo dell'inserimento/disinserimento della marcia).


7) Simulazione guasti (da valutare...) (per es. MsTS, BVE)
...


Al momento non mi vengono in mente altre limitazioni risolvibili, se ve ne venisse in mente qualcun'altra, che mi sono dimenticato, potete proporle e vedrò se riuscirò a risolverle.

Cerco schemi quotati di segnali e oggetti ferroviari per la simulazione della Firenze-Siena nel 2000, di cui cerco planimetrie aggiornate.
Conosco i siti Rotaie e RFI: però mancano tanti oggetti.
Ringrazio chi potrà aiutarmi contattandomi con MP o e-mail.
Go to Top of Page

Alez80a
Starting Member

9 Posts

Posted - 01/06/2024 :  10:22:05  Show Profile  Visit Alez80a's Homepage  Reply with Quote
Forse sono stato troppo sintetico nella descrizione della configurazione.


Configurazione

Per ogni simulatore e per ogni mezzo ci sarà un file di configurazione, in cui si dovrà scegliere il simulatore e per ogni comando ci saranno vari parametri e si potrà scegliere se far gestire il comando al simulatore o al programma sul PC scegliendo tra varie opzioni, in modo simile ai file .cvf per le cabine di MsTS.

Il file di configurazione si potrà modificare tramite il programma sul PC.

I file di configurazione si potranno mettere in qualsiasi posto, per es.:

Sim1\Loc1.conf
Sim1\Loc2.conf
Sim2\Loc1.conf
Sim2\Loc2.conf


Inoltre mi sono venute in mente altre limitazioni che il mio banco risolverà.

8) Fari (per es. MsTS)

Sul mio banco ci saranno i comandi del 3° faro (fisso e lampeggiante) e i comandi separati degli anabbaglianti e degli abbaglianti (con e senza il vincolo che per inserire gli abbaglianti devono essere inseriti anche gli anabbaglianti) (MsTS prevede soltanto il comando unico degli anabbaglianti e degli abbaglianti con il vincolo e non prevede i comandi del 3° faro).


9) Ventilatori reostato (per es. MsTS e BVE)

Sul mio banco ci sarà il comando dei ventilatori diretti (MsTS e BVE non prevedono questo comando).

Sul mio banco quando il reostato è surriscaldato entreranno in funzione automaticamente i ventilatori del reostato (MsTS e BVE non prevedono questo comando).


7) Simulazione guasti [non è un errore di numerazione] (per es. MsTS, alcune anche in BVE)

Il mio banco avrà un modulo accessorio (non presente nel banco reale) per la visualizzazione dei guasti non visualizzabili nel banco.

I guasti attualmente previsti sono:
  • Apertura I.R. imprevista

  • Frenatura d'emergenza causa perdita codice della ripetizione segnali

  • Guasto freno moderabile

  • Guasto freno continuo (elettrico e/o pneumatico)

  • Guasto freno elettrico

  • Problema temporaneo alla frizione durante l'inserimento/disinserimento (ritardo o ripetere l'operazione)

  • Guasto a una o più marce

  • Guasto a uno o più motori (impossibilità di alcune combinazioni motori, se presenti)

  • Guasto telecomando e/o loco in trazione multipla

  • Guasto ventilatori reostato

  • Guasto ventilatori diretti

  • Fusione reostato

  • Guasto a un pantografo

  • Guasto o esaurimento sabbiera

  • Guasto tergicristalli

  • Guasto fari anabbaglianti e/o abbaglianti e/o 3° faro




Al momento non mi vengono in mente altre limitazioni risolvibili, se ve ne venisse in mente qualcun'altra, che mi sono dimenticato, potete proporle e vedrò se riuscirò a risolverle.

Cerco schemi quotati di segnali e oggetti ferroviari per la simulazione della Firenze-Siena nel 2000, di cui cerco planimetrie aggiornate.
Conosco i siti Rotaie e RFI: però mancano tanti oggetti.
Ringrazio chi potrà aiutarmi contattandomi con MP o e-mail.
Go to Top of Page

Alez80a
Starting Member

9 Posts

Posted - 04/06/2024 :  04:22:17  Show Profile  Visit Alez80a's Homepage  Reply with Quote
4) Sequenza di abilitazione/disabilitazione e comando fari (per es. MsTS)

Per questo punto, in aggiunta a quanto già detto precedentemente...

Sul mio banco ci saranno stati aggiuntivi non previsti dal simulatore per la sequenza di attivazione/disattivazione.


7) Simulazione guasti (per es. MsTS, alcune anche in BVE)

Per questo punto, in sostituzione di quanto già detto precedentemente...

Il mio banco avrà un modulo accessorio (non presente nel banco reale) per la visualizzazione dei guasti non visualizzabili nel banco.

I guasti attualmente previsti sono:

  • Apertura I.R. imprevista

  • Frenatura d'emergenza causa perdita codice della ripetizione segnali

  • Guasto freno continuo (elettrico e/o pneumatico)

  • Problema temporaneo alla frizione durante l'inserimento/disinserimento (ritardo o ripetere l'operazione)

  • Guasto a una o più marce

  • Guasto all'avviatore automatico

  • Guasto a uno o più motori (si devono escludere i motori guasti, ciò può provocare l'impossibilità di alcune combinazioni motori, se presenti)

  • Guasto telecomando e/o loco in trazione multipla

  • Guasto al pressostato (si devono accendere i compressori diretti)

  • Guasto ventilatori reostato

  • Guasto ventilatori diretti

  • Fusione reostato

  • Guasto a un pantografo

  • Guasto o esaurimento sabbiera

  • Guasto fari anabbaglianti e/o abbaglianti e/o 3° faro

  • Qualsiasi comando scelto (guasto, blocco off, blocco on)



Rispetto a quanto detto precedentemente sembrerebbe che abbia eliminato alcuni tipi di guasto, in realtà non né ho eliminato nessuno, al contrario, né ho aggiunti nuovi.


Al momento non mi vengono in mente altre limitazioni risolvibili, se ve ne venisse in mente qualcun'altra, che mi sono dimenticato, potete proporle e vedrò se riuscirò a risolverle.

Cerco schemi quotati di segnali e oggetti ferroviari per la simulazione della Firenze-Siena nel 2000, di cui cerco planimetrie aggiornate.
Conosco i siti Rotaie e RFI: però mancano tanti oggetti.
Ringrazio chi potrà aiutarmi contattandomi con MP o e-mail.

Edited by - Alez80a on 06/06/2024 03:01:57
Go to Top of Page

Alez80a
Starting Member

9 Posts

Posted - 15/06/2024 :  10:12:56  Show Profile  Visit Alez80a's Homepage  Reply with Quote
Sto incominciando a pensare come realizzare il banco modulare in modo che l'inserimento e la rimozione dei vari moduli sia semplice e veloce.

Lo so che aver scelto di farlo modulare complica le cose, però il mio scopo è quello del riuso dei moduli.

Per adesso non sono molto soddisfatto del risultato, però non mi è venuto in mente nulla di meglio di questo (spero che lo schema, semplificato, si capisca):


In rosso la base, in verde il modulo e in giallo il coperchio del modulo.

Ogni modulo può avere dimensioni minime di 2x2 cm.

Nell'esempio: il freno occupa 4 moduli e gli altri moduli non sono usati.


Ho pensato di non mettere viti per fermare i coperchi, in modo da non avere sporgenze o fori dove avrei messo le viti, oltre a rendere più veloce l'inserimento e la rimozione del coperchio.

Per adesso ho scartato l'idea di usare incastri perché mi sembra inutilmente complicato.

Come possibile modifica sto valutando se aggiungere delle guide per i coperchi, come già presenti nel perimetro del banco, oppure se lasciare così con i coperchi soltanto appoggiati l'uno con l'altro.

Per la rimozione rapida dei coperchi, per evitare il capovolgimento del banco, che, oltre che complicato, farebbe cadere anche quelli che non si vogliono togliere, sto valutando se mettere un pezzo di ferro sotto al coperchio e poi sollevarlo tramite una calamita.

Consigli?


10) File audio (per es. MsTS e BVE)

Sul mio banco per ogni posizione del comando e per ogni comando si potranno scegliere due file audio da eseguire: uno quando decrementato e un altro quando incrementato.


11) Comandi dipendenti e con dipendenze (per es. MsTS e BVE)

Sul mio banco si potranno definire comandi dipendenti e con dipendenze (inclusi quelli per l'abilitazione/disabilitazione del materiale).


Al momento non mi vengono in mente altre limitazioni risolvibili, se ve ne venisse in mente qualcun'altra, che mi sono dimenticato, potete proporle e vedrò se riuscirò a risolverle.

Cerco schemi quotati di segnali e oggetti ferroviari per la simulazione della Firenze-Siena nel 2000, di cui cerco planimetrie aggiornate.
Conosco i siti Rotaie e RFI: però mancano tanti oggetti.
Ringrazio chi potrà aiutarmi contattandomi con MP o e-mail.
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
ildeposito © 2000-20 ildeposito Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.07