ildeposito
ildeposito
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 MSTS / ORTS
 MSTS and ORTS rotabili
 Carrozze SNCF
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Previous Page | Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 4

renzo428
Forum Admin

Italy
1531 Posts

Posted - 01/11/2018 :  22:29:02  Show Profile  Reply with Quote
Ciao Marcello,
hai riprodotto un treno specifico o sei andato a memoria?
Se conosci qualche composizione di treni che utilizzavano queste vetture fammelo sapere.

un caro saluto, renzo.
Go to Top of Page

Marc63
Junior Member

Italy
144 Posts

Posted - 02/11/2018 :  22:51:17  Show Profile  Reply with Quote
Il Maestro che chiede all'allievo ?!
Non ho risposto subito, Renzo, perché ho avuto necessità di inquadrare con maggior precisione il periodo in cui ho avuto "contatto" con le Rapid Nord, e sono andato a guardare vecchie foto dell'epoca scattate nei lunghi periodi di soggiorno estivo a Chianciano Terme.
Confermo che siamo negli anni 73, 74, 75 e 76 ....
All'epoca ero già appassionato di treni e collezionavo tantissimi modellini ferroviari Lima e Rivarossi; per cui ero in grado di distinguere almeno alcuni dei modelli di treno che circolavano sulle principali linee italiane e in particolare sulla Roma - Firenze transitando e/o fermandosi a Chiusi - Chianciano Terme.
Nel 1973, all'età di 10 anni, avevo già una nutrita collezione di modellini tra i quali le UICY della SNCF colore verde.
Chianciano, si sa, è un posto bellissimo, ancora oggi adattissimo alle cure e al relax, ma non certo un posto adatto a bambini di 10 anni, soprattutto all'epoca nella quale non esisteva "la cultura del bambino".
Conoscendo la mia grande passione per i treni, mia nonna, mi accompagnava spesso, nel pomeriggio, alla stazione di Chiusi, dove assistevo "estasiato" al transito e alla fermata di una quantità di treni di una varietà straordinaria (non c'era quell'orribile appiattimento sulle livree XMPR e ancora non circolavano le omnipresenti MDVC ).
Prestavo la massima attenzione non solo ai modelli dei treni che circolavano, ma a tutto il contesto della stazione di Chiusi (all'epoca molto attiva), compresi i suoni e gli avvisi che venivano dati dall'altoparlante.
Mi colpì in modo particolare un treno "Direttissimo straordinario" (eravamo nel 1973) provveniente dalla Francia (ma non ricordo da dove, se da Marsiglia o da Parigi ), diretto a Roma Termini, che sostava nella stazione di Chiusi in un orario compreso tra le 14,30 e le 17,00. Questo treno, nel 73 era trainato da una E636 ed aveva carrozze FS 1959 (Grigio Ardesia) assieme a carrozze che in un primo momento mi erano parse (per via della colorazione ) uguali o molto simili alle "mie" UICY modellino, poi avevo colto la differenza soprattutto per via del finestrino del WC (unico e/o doppio centrale) e soprattutto per via della forma dei finestrini arrotondati.
Il treno aveva in testa una o due carrozze FS 1959 di prima classe, non ricordo se era presente una carrozza buffet o ristorante ma suppongo di si (visto che si trattava di un treno a lunga percorrenza), certamente non aveva nessuna carrozza CIWL; poi il corpo centrale del treno era composto appunto dalle SNCF di 1a e 2a classe per poi terminare con carrozze FS 1959 di cui una "ristoro".
L'anno successivo (1974) dovemmo rientrare per qualche giorno a Cagliari per un lutto di famiglia; in una data funesta: il 4 Agosto, a neppure 24 ore di distanza dall'attentato all' Italicus.
Il nostro aereo partiva da Fiumicino alle 19,00 e quindi i treni utili erano quelli della fascia pomeridiana da Chiusi per Roma.
La linea era congestionata; i treni provvenienti da Milano - Bologna -Firenze erano stati instradati in buona parte sulla Tirrenica e/o erano stati soppressi. A Chiusi transitavano solo alcuni treni diretti a Perugia o qualche "Locale" per Siena, Firenze, Orvieto ....
L'unico treno che ci avrebbe permesso di prendere l'aereo era un treno straordinario provveniente dalla Francia (suppongo da Marsiglia) che era stato instradato sulla Firenze - Roma Termini. Anche se non disimpegnava servizio viaggiatori, ci catapultammo tutti in massa su quel treno e con mia madre trovammo appunto posto su una carrozza Rapide Nord di prima classe. L'unica cosa che riuscii a scorgere della composizione di quel treno fu la motrice (una E646 Prototipo) e qualche carrozza (FS 1959 e SNCF Rapide Nord).
Anche gli anni successivi, nel mese di Agosto, mi capitava di vedere quel treno a Chiusi, (anche trainato dalle E646 ) e con maggior varietà di vetture (UICY SNCF e UICX FS, al posto delle 1959) ma sempre con qualche vettura Rapide Nord.
Ho cercato di riprodurre il consist così come i ricordi mi hanno suggerito, e, ripeto, non ricordo se avesse o meno una carrozza ristorante ....
Purtroppo, trattandosi di un treno straordinario, credo sia ben difficile poter risalire alla composizione autentica ... ma ti assicuro, Renzo, che non si discostavano di molto da quella che ho creato.
A tua disposizione per eventuali altri chiarimenti.
Carissimi saluti.






Marcello Aurisicchio
Go to Top of Page

renzo428
Forum Admin

Italy
1531 Posts

Posted - 04/11/2018 :  21:01:10  Show Profile  Reply with Quote
Ciao Marcello,
niente maestro per carità.
Ti chiedo se ricordi la composizione perché quando disponibili i manuali delle composizioni riportano solo il tipo e kla nazionalità della vettura utilizzata e nient'altro. In questo caso, se avessi avuto il manuale, per le R.N. sarebbe riportato Az SNCF e nient'altro.
Quindi benvengano i ricordi!

un caro saluto, renzo.
Go to Top of Page

Marc63
Junior Member

Italy
144 Posts

Posted - 05/11/2018 :  04:15:52  Show Profile  Reply with Quote
Ti dirò di più, Renzo; nel 1975 vidi le Rapide Nord abinate a vetture SNCF UICY alcune con la livrea verde e altre con una livrea che non avevo mai visto; se non erro avevano una striscia arancione ....
Anni dopo, nel Febbraio del 1983, rovistando in un vecchio ed impolverato negazio di giocattoli a Venezia, trovai tre scatole con queste carrozze, che acquistai subito perché le riconobbi immediatamente. Ho cercato alcune immagini di queste UICY con questa livrea ma non ne ho trovato neppure una.
Entro la settimana vado a rintracciare la scatola che contiene quei modellini e scatto qualche foto, così te li mostro. Sicuramente li riconoscerai ....
Carissimi saluti, a presto.

Marcello Aurisicchio
Go to Top of Page

renzo428
Forum Admin

Italy
1531 Posts

Posted - 06/11/2018 :  15:09:29  Show Profile  Reply with Quote
Grazie, ogni immagine e ogni ricordo sono un tassello in più nella ricostruzione della storia delle nostre ferrovie.

un caro saluto, renzo.
Go to Top of Page

Marc63
Junior Member

Italy
144 Posts

Posted - 08/11/2018 :  19:22:19  Show Profile  Reply with Quote
Ciao Renzo; ti assicuro che entro la settimana mi recherò in magazzino per prelevare le carrozze di cui trattasi e fotografarle per poi inserire le foto sul forum a beneficio di tutti.
Scusami se non l'ho fatto prima ma in settimana, tra lavoro e rogne burocratiche, non ho avuto il tempo di farlo ...
Carissimi saluti.

Marcello Aurisicchio
Go to Top of Page

renzo428
Forum Admin

Italy
1531 Posts

Posted - 08/11/2018 :  21:22:56  Show Profile  Reply with Quote
Non preoccuparti, non c'è fretta.

un caro saluto, renzo.
Go to Top of Page

Marc63
Junior Member

Italy
144 Posts

Posted - 12/12/2018 :  06:56:44  Show Profile  Reply with Quote
Mi scuso del ritardo, ma, oltre agli impegni di questo periodo, rintracciare questi modellini non è stato facile.
Ecco le vetture SNCF di cui parlavo ....





Carissimi saluti.

Marcello Aurisicchio
Go to Top of Page

renzo428
Forum Admin

Italy
1531 Posts

Posted - 12/12/2018 :  16:23:19  Show Profile  Reply with Quote
Ciao Marcello,
erano vetture d'agenzia, puoi trovare qualcosa qui: http://forum.e-train.fr/viewtopic.php?f=2&t=68246
Questa livrea fu adottata nel 1972/73 per rilanciare il turismo ferroviario e furono ricolorate all'inizio degli anni '80.
In totale erano 12 vetture UIC Y B9c9x (cuccette) e 2 carrozze bar tipo Sud-Est ed erano specializzate per in treni d'agenzia Francia-Belgio.


(da forum LR Presse)

un caro saluto, renzo.
Go to Top of Page

renzo428
Forum Admin

Italy
1531 Posts

Posted - 12/12/2018 :  20:10:13  Show Profile  Reply with Quote
Alla fine si tratta di fare un repaint...

Vettura di agenzia SNCF UIC-Y "T.S.F." (1973/82)


Vettura di agenzia SNCF UIC-Y "Wasteels" (dal 1969 ma la striscia verde le colloca in epoca IV)


un caro saluto, renzo.
Go to Top of Page

bjpaul
Starting Member

France
39 Posts

Posted - 12/12/2018 :  21:10:17  Show Profile  Send bjpaul an AOL message  Reply with Quote
Ciao Renzo, Ciao amici !

Un piccolo chiarimento sull'UIC "Wasteels". Essendo destinati al servizio Francia-Spagna, erano equipaggiati con carrelli Y16Lms invece degli Y24 solitamente montati sotto gli UIC. Gli Y16 Lms erano effettivamente intercambiabili al confine e fornivano collegamenti diretti con la Spagna e, a differenza dei normali Y16 (limitati a 140 km / h), gli Y16 Lms potevano 160 km / h come la Y24 perché erano equipaggiati con il freno ad alta potenza.
Un piccolo link con alcune foto:
http://forum.e-train.fr/viewtopic.php?f=5&t=74143&p=1965238&hilit=Wasteels#p1965238
Un caro saluto !
Jean-Paul

Jean-Paul BONHOURE
Go to Top of Page

renzo428
Forum Admin

Italy
1531 Posts

Posted - 12/12/2018 :  21:40:05  Show Profile  Reply with Quote
Grazie Jean-Paul,
ho corretto i carrelli e aggiornata l'immagine.

un caro saluto, renzo.


Merci Jean-Paul,
J'ai corrigé les boogies et mis à jour l'image.

une salutation chaleureuse, renzo.
Go to Top of Page

bjpaul
Starting Member

France
39 Posts

Posted - 12/12/2018 :  21:46:59  Show Profile  Send bjpaul an AOL message  Reply with Quote
Ciao Renzo !
Sei davvero troppo forte ... e troppo veloce !!
Renzo ? Il campionissimo !!!
Mille grazie !
Un caro saluto,
Jean-Paul

Jean-Paul BONHOURE
Go to Top of Page

renzo428
Forum Admin

Italy
1531 Posts

Posted - 12/12/2018 :  22:05:34  Show Profile  Reply with Quote
Grazie Jean-Paul,
ho aggiunto anche le luci italiane e francesi (sono quelle giuste?)

un caro saluto, renzo.


Merci Jean-Paul,
J'ai aussi ajouté des lumières italiennes et françaises (sont-elles les bonnes?)

une salutation chaleureuse, renzo.


Go to Top of Page

bjpaul
Starting Member

France
39 Posts

Posted - 13/12/2018 :  00:19:57  Show Profile  Send bjpaul an AOL message  Reply with Quote
Tutto e bene !
Le lanterne francesi sono conformi al periodo post 1980.
Un caro saluto,
Jean-Paul

Jean-Paul BONHOURE
Go to Top of Page
Page: of 4 Previous Topic Topic Next Topic  
Previous Page | Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
ildeposito © 2000-20 ildeposito Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.07