ildeposito
ildeposito
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 MSTS / ORTS
 MSTS and ORTS rotabili
 Attenti ai "Fanali di coda".
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Marcello Aurisicchio
Junior Member

Italy
135 Posts

Posted - 24/12/2023 :  08:55:50  Show Profile  Reply with Quote
Ieri notte ho composto il consist di un treno Espresso Notte per inserirlo in una activity da Livorno a Civitavecchia sulla Tirrenica Nord. Il treno aveva in testa una E656, una serie di carrozze UICX (cuccette e posti a sedere), una Sliperette e tre carrozze TEN (T2 e T3)in coda. Partito da Livorno ho constatato che i limiti di velocità che mi venivano imposti erano quelli previsti per i treni di Rango C; quindi i limiti minimi (nei cartelli veniva riportata la velocità massima per ogni rango, rispettivamente C B A 140 160 170 e mi aspettavo, con una E656 che il monitor mi indicasse 150 e non 140. Non mi era mai successo in più di 20 anni di simulazione di assistere ad una situazione del genere. Pensavo che il problema risiedesse nella Maxvelocity riportata nel file .con. Alla prima fermata, Grosseto, ho salvato la situazione e ho controllato, ma la Maxvelocity, espressa in metri al minuto era corretta. Avevo percorso quella tratta svariate volte e non capivo cosa potesse esserci di diverso, trattandosi sempre di treni passeggeri. Mi venne in mente, allora che, a differenza del solito avevo creato un consist inserendo le carrozze letto in coda e non in testa come mio solito; e, non disponendo quelle vetture di luci rosse di fine convoglio, mi sono trovato, per la prima volta, ad utilizzare le lanterne di coda realizzate da Renzo.
Non avevo pensato che, in realtà, quelle lanterne fossero "un carro merci" per cui mi avevano declassato il treno da rango A a rango C.
Ho quindi realizzato una copia del file "FS_Lanterne di coda" e ho rinominato la copia, dopo aver corretto nel .wag il Type da "Freight" in "Carriage", "FS_Lanterne di coda_PAX". Corretto il consist e ripresa l'activity da Grosseto, il treno ha ripreso il suo rango.
Un fatto curioso che ho voluto condividere con voi con il consiglio, a chi non ci avesse pensato, di prestare attenzione qualora si debbano usare quei fanali (tra l'altro realizzati molto bene).
Cari saluti.


Marcello Aurisicchio

renzo428
Forum Admin

Italy
1531 Posts

Posted - 24/12/2023 :  09:57:13  Show Profile  Reply with Quote
Ciao Marcello,
dal titolo sembrava un avviso di pericolo.
Non uso più quelle lanterne da anni, erano insieme a dei carri cisterna, e le avevo dimenticate.
In genere insieme alle vetture ne metto sempre qualcuna con luci di coda.
Ultimamente tutti i nuovi pack di rotabili tendo a mettere a tutte le vetture le luci di coda.

un caro saluto, renzo.
Go to Top of Page

Marcello Aurisicchio
Junior Member

Italy
135 Posts

Posted - 25/12/2023 :  19:01:06  Show Profile  Reply with Quote
quote:
Originally posted by renzo428

Ciao Marcello,
dal titolo sembrava un avviso di pericolo.
Non uso più quelle lanterne da anni, erano insieme a dei carri cisterna, e le avevo dimenticate.
In genere insieme alle vetture ne metto sempre qualcuna con luci di coda.
Ultimamente tutti i nuovi pack di rotabili tendo a mettere a tutte le vetture le luci di coda.

un caro saluto, renzo.



Si Renzo; un pericolo serissimo.
Vedi, io ho scaricato, nel corso di 20 e più anni una marea di materiale valido; ho un "parco mezzi" (storici) tra Locomotori e Carrozze, da far invidia alle Ferrovie. A seconda dell'activity o utilizzo un consist già realizzato, oppure ne creo uno nuovo.
Nel caso in questione ho realizzato un consist nuovo (anche per variare un po'). Del resto ricordo perfettamente, negli anni 80' che a Roma Termini, a Napoli Centrale e a Firenze SMN, molto spesso, dopo il cambio trazione, si avvicinava un operaio con un carrello pieno di lanterne e ne collocava due nell'ultima carrozza del convoglio.
Anche quello è un tocco di realismo, poi quelle lanterne mi piacciono molto e possono essere ben utilizzate (basta ricorrere allo stratagemma di cui ho parlato, se utilizzate in treni passeggeri). Poi, certo, se la carrozza ne è già provvista non ha senso utilizzarle (era la prima volta che le utilizzavo e si che le ho scaricate molti anni fa su tuo consiglio).
Carissimi saluti e i migliori auguri.


Marcello Aurisicchio
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
ildeposito © 2000-20 ildeposito Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.07